Bambini

Per poter anche solo visitare il piccolo paziente, dobbiamo saperci relazionare in modo molto diverso in base all'età. Gli argomenti che useremo per un bimbo di 5 anni non saranno quelli utilizzati per uno di 10. L'esperienza e corsi specifici sono fondamentali.

L'odontoiatria sui bambini è un mondo un po' a se in quanto richiede pazienza e dedizione. I bambini vengono visitati anche in precocissima età (2 anni) per abituarli al controllo del dentista, intercettare eventuali carie o abitudini viziate.

Ortodonzia

L'età giusta per valutare eventuali problemi di malocclusione è fra i 6-7 anni, cioè quando il paziente inizia a cambiare i frontali e nascono i primi molari, però per intercettare disfunzioni o abitudini viziate (respirazione orale o deglutizione infantile) che influenzano negativamente la crescita, è meglio anticipare i primi controlli dal dentista intorno ai 3-4 anni. A quest'età l'ortodonzia si definisce intercettiva (con apparecchi mobili).

Quando il paziente ha tutti i denti definitivi, quindi anche nel paziente adulto, l'ortodonzia si avvale di apparecchi fissati su tutti i denti (apparecchio fisso)

 

Pedodonzia

E' l'odontoiatria infantile cioè le cure sui denti da latte che possono ovviamente cariarsi e richiedere ricostruzioni e spesso anche devitalizzazioni.

 

Prevenzione

Applicazioni di fluoro (fluoroprofilassi) per migliorare la mineralizzazione dello smalto.

Sigillatura dei solchi dentali che consiste nell'applicazione di un materiale che, rilasciando fluoro, va a proteggere la profondità dei solchi rendendo anche il dente più semplice da pulire per il piccolo paziente.

 

Chirurgia

Insieme alla terapia ortodontica si possono rendere necessarie delle fasi chirurgiche (trazionamento del canino incluso). Per tali prestazioni lo studio si avvale di un chirurgo esterno.