Ortodonzia

E' fondamentale visitare i bambini anche da piccolissimi per aiutare i genitori a gestire nel modo giusto abitudini sbagliate (ciuccio, suzione del dito) anche alimentari, che se corrette possono addirittura evitare alcuni trattamenti odontoiatrici.

L'età giusta per valutare eventuali malocclusioni è fra i 6-7 anni, quando il paziente inizia a cambiare i frontali e nascono i primi molari.

Per intercettare disfunzioni o abitudini viziate (respirazione orale o deglutizione infantile) che influenzano negativamente la crescita, è meglio anticipare i primi controlli dal dentista intorno ai 3-4 anni. A quest'età l'ortodonzia si definisce intercettiva (con APPARECCHI MOBILI).

Quando il paziente ha tutti i denti definitivi, quindi anche nel paziente adulto, l'ortodonzia si avvale di apparecchi fissati su tutti i denti (APPARECCHIO FISSO)